Yogurt: proprietà e utilizzi in cucina

Quando si affronta l’argomento “yogurt”, spesso le persone fanno molta confusione su cos’è, come viene formato e quali sono le sue caratteristiche, al di là dei suoi valori nutrizionali, che troviamo stampati sulle confezioni. Lo yogurt è un alimento che si ottiene dalla fermentazione del latte, in cui i fermenti lattici sono i protagonisti.

È quindi un derivato del latte e possiede diverse proprietà nutritive importanti per il nostro corpo. Per questo, insieme al suo consumo naturale, lo yogurt viene usato come ingrediente in molte ricette di cucina, come è il caso della colazione, durante la quale può essere consumato da solo oppure inserito nella preparazione di dolci golosi, come il morbido plumcake allo yogurt.

In questo articolo potete conoscere le proprietà principali dello yogurt e alcune idee per il suo utilizzo di tutti i giorni.

I benefici dello yogurt bianco

Una volta ottenuto lo yogurt naturale bianco dal latte, questo può essere intero, parzialmente scremato o scremato a seconda della lavorazione che subisce. Nei supermercati è possibile trovare anche la versione “magra”, in cui si trova una percentuale minore di grassi. Lo yogurt intero, infatti, contiene proteine, carboidrati e anche grassi, insieme al calcio e ad alcune vitamine, principalmente del gruppo B.

Lo yogurt greco invece viene filtrato una volta in più, quindi 3 volte in totale, presentando una consistenza più densa, quasi come una crema.

Tra i benefici dello yogurt, oltre che essere un buono spuntino per le diete ipocaloriche grazie ai suoi valori nutrizionali, troviamo anche la capacità di tenere in equilibrio il nostro colesterolo e quello di favorire il ricambio della bile. Grazie alla sua acidità, lo yogurt favorisce la produzione di flora batterica intestinale, responsabile di contrastare i fenomeni putrefattivi all’interno dell’intestino. Questo fa dello yogurt un importante alleato della digestione.

Come usare lo yogurt in cucina

Se volete differenziare il consumo dello yogurt naturale, ci sono tante possibilità diverse per usarlo come ingrediente a tavola, sia in piatti dolci che salati. Prendete spunto da queste idee e integrate lo yogurt nella vostra cucina per giovare di tutti i suoi benefici alimentari.

  • Lo yogurt come salsa di accompagnamento: essendo fresco, è un ottimo sostituto della panna acida per preparare ricette mediorientali. Si abbina per esempio con qualsiasi tipo di mahshi, sia in bianco sia in salsa di pomodoro. Inoltre è ottimo per accompagnare il ragù di piselli, fagioli o zucchine serviti con del riso;
  • Ciambellone allo yogurt: tra gli utilizzi più diffusi dello yogurt nelle ricette dolci, troviamo quello per il ciambellone casalingo, in cui lo yogurt viene aggiunto prima di incorporare la farina nell’impasto. Attenzione però ai tempi di cottura quando si maneggia lo yogurt caldo!
  • Dolci al cucchiaio: proprio come al ristorante, anche a casa è possibile utilizzare lo yogurt per cucinare semifreddi, bavaresi o mousse soffici, come quella allo yogurt e cioccolato;
  • Gelato allo yogurt: con questo ingrediente è possibile fare dei leggeri e delicati gelati, da mangiare accompagnandoli con frutta di bosco freschi o con del cioccolato fondente in granella.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Luca M.

Informazioni sull'autore
Ciao! Mi chiamo Luca, sono a capo della redazione di Sanioggi.it da quando il sito è stato lanciato, nell'inverno del 2011.
Tutti i post di Luca M.