Gonfiore addominale: cause e rimedi

Il gonfiore addominale è una problematica che interessa moltissime persone e che crea non pochi disagi. Avere la pancia sempre gonfia non è di certo piacevole, anche perché spesso e volentieri a questa manifestazione se ne associano altre come problemi digestivi, meteorismo, sensazione di pesantezza e via dicendo. Per superare questo disagio, è importante prima di tutto capire quali siano le cause del gonfiore addominale. Vediamole allora insieme e scopriamo poi quali rimedi è possibile adottare per risolvere il problema.

Gonfiore addominale: quali sono le cause?

Avere la pancia gonfia è una condizione abbastanza diffusa ma non si può ritenere normale, soprattutto se si tratta di un problema che non si risolve nel giro di poco tempo. Le cause possono essere di varia natura, ma tra le più comuni troviamo le seguenti.

Intestino pigro e disbiosi

Spesso il gonfiore addominale dipende da problemi come la stipsi ed interessa dunque coloro che non riescono a liberare l’intestino con la giusta regolarità. In questi casi, il rischio maggiore è quello di andare incontro a disbiosi intestinale ossia ad un’alterazione della flora batterica, che si manifesta proprio con gonfiore a livello addominale. Se la causa è questa, la pancia appare meno gonfia al mattino e tende a peggiorare durante la giornata.

Dieta scorretta

In molti casi, se la pancia è gonfia soprattutto nella parte inferiore la causa è da imputare ad un’alimentazione scorretta e poco equilibrata. Occorre dunque intervenire modificando la propria dieta ed eliminando tutti quei cibi che tendono a peggiorare la situazione.

Intolleranze alimentari

Anche le intolleranze alimentari possono essere all’origine del gonfiore addominale, dunque qualora il problema dovesse persistere conviene effettuare un controllo.

Stress

Sebbene possa sembrare strano, lo stress tende a peggiorare in modo significativo il gonfiore addominale, anche perché spesso è il primo responsabile di disturbi come il reflusso gastroesofageo, la sindrome del colon irritabile e via dicendo.

Gonfiore addominale: i rimedi utili per sgonfiare la pancia

Come risolvere il problema del gonfiore addominale? Fortunatamente è possibile adottare diversi rimedi, da scegliere in base alle cause del proprio disturbo.

Probiotici e fermenti lattici

L’assunzione di probiotici e fermenti lattici può rivelarsi decisamente utile qualora il gonfiore addominale dipendesse da uno squilibrio della flora batterica intestinale. Questi prodotti infatti consentono di ripristinare il corretto equilibrio del microbiota e ritrovare il benessere. I fermenti lattici sono del tutto innocui e non hanno particolari controindicazioni, dunque vale la pena provarli: nella maggior parte dei casi i benefici si fanno sentire molto presto.

Attività fisica costante

Praticare attività fisica in modo costante aiuta moltissimo nel regolarizzare l’intestino e contrastare il gonfiore addominale. Non è necessario fare chissà quale sport: è sufficiente fare una passeggiata tutti i giorni per iniziare ad avvertire i primi benefici.

Massaggi addominali

Alcune persone trovano sollievo nel praticare un massaggio addominale nella zona gonfia ed effettivamente questo è un trucco che spesso e volentieri funziona. L’aria infatti tende a rimanere bloccata in alcune anse dell’intestino e con un massaggio è possibile farla proseguire e dunque fuoriuscire, con evidenti benefici.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Luca M.

Informazioni sull'autore
Ciao! Mi chiamo Luca, sono a capo della redazione di Sanioggi.it da quando il sito è stato lanciato, nell'inverno del 2011.
Tutti i post di Luca M.