Aspiratore nasale neonato: manuale o elettrico? Quando si usa e come scegliere il migliore

0

L’arrivo di una nuova vita è un momento ricco di emozioni, ma richiede anche attenzioni e responsabilità maggiori. Scopriamo come scegliere l’aspiratore nasale per neonato migliore!

La nascita di un bambino rappresenta un evento importante che cambia priorità e abitudini e carica di nuove responsabilità.

È necessario stare attenti in ogni momento (specie nei primi anni di vita) e attenzioni aumentano soprattutto quando il piccolo non sta bene. Anche un semplice raffreddore, se non curato, può peggiorare.

Sapere come curare il raffreddore nei neonati è indispensabile per evitare l’irritabilità del bambino, l’insonnia, le difficoltà respiratorie o peggio l’arrivo di complicanze serie.

Da spiacevole inconveniente, infatti, possono insorgere anche infezioni più serie e complesse da gestire, come per esempio l’otite o la sinusite.

Tra gli aiuti che non possono proprio mancare per curare il raffreddore c’è l’aspiratore nasale, cioè un dispositivo appositamente pensato per aspirare i muchi dal naso.

Purtroppo, nonostante riesca a rispondere a qualunque esigenza, la proposta di mercato è talmente varia da creare più di qualche dubbio in fase di scelta.

Perché acquistare un aspiratore nasale?

I neonati respirano soltanto con il naso fino al primo anno di età e questo rende indispensabile liberare il naso da muchi e impurità.

Considerando l’impossibilità dei neonati di soffiarsi con i fazzoletti, quindi, spetta al genitore occuparsi della detersione del naso.

Questa necessità diventa ancora più impellente quando subentra un raffreddore o un’altra affezione delle vie respiratorie.

Da un lato il lavaggio delle fosse nasali permette di lavare via le impurità e il muco mentre dall’altro lato l’aspirazione consente di liberarsi del muco più denso.

Qual è la differenza con l’aerosol? Quando si usa un aspiratore nasale? L’aerosol aiuta a lavare le fosse nasali senza sollecitare troppo le pareti nasali mentre l’aspiratore serve ad aspirare il muco più denso.

In pratica l’aspiratore nasale è utile per assicurare una pulizia più profonda lì dove il lavaggio ha realizzato un’espulsione del muco incompleta.

Qual è il miglior aspiratore nasale?

L’aspiratore nasale per neonati è caratterizzato da un ugello o beccuccio che si inserisce nelle narici e da un piccolo serbatoio che accumula il muco aspirato, tuttavia non tutti gli aspiratori nasali sono uguali.

L’unico modo per scegliere l’aspiratore nasale migliore è valutare alcune caratteristiche in relazione alle esigenze personali e a quelle del piccolo. Ecco come procedere:

Tipo di aspirazione

Il primo aspetto da considerare è la tipologia del dispositivo: aspiratore nasale manuale o aspiratore nasale  elettrico?

  • Manuale – L’aspirazione avviene in modo manuale e si rivela perfetta da realizzare in ogni situazione perché non necessità né di elettricità né di batterie. È versatile ed economico, ma anche meno efficace.
  • Automatico – L’aspiratore nasale elettrico aspira il muco sfruttando un motore interno. L’aspirazione costante e le funzioni extra lo rendono più efficace (anche se è più costoso).

Tipologia

All’interno di ogni categoria è possibile rintracciare varie tipologie: aspiratori a pompetta o a siringa e aspiratori a bocca nel caso della categoria “aspiratori manuali” e aspiratori a batteria e aspiratori a corrente nel caso della categoria “aspiratori automatici”.

In questo caso è opportuno valutare le caratteristiche, come aspirare il muco dal naso e i pro e i contro di ogni soluzione se si vuole riuscire a trovare il modello giusto.

  • A pompetta o a siringa– L’aspiratore nasale a pompetta si presenta sotto forma di una pompetta di gomma collegata al beccuccio e viene usato semplicemente premendo la pompetta. È compatto, facile da usare ed economico, ma richiede delicatezza e attenzione per ottenere una pulizia profonda.
  • A bocca – Questo aspiratore vanta un tubicino collegato al beccuccio in cui il genitore deve procedere con l’aspirazione. È studiato per estrarre facilmente il muco senza farlo arrivare nel tubicino e consente di modulare la potenza, tuttavia il carattere monouso dei componenti lo rendono più costoso. Purtroppo, non bloccando i virus e i batteri, è anche più propenso a infiammare le vie respiratorie del genitore.
  • A batteria – I modelli automatici a batteria sono compatti e facili da usare in qualsiasi situazione e anche in viaggio (d’altronde non sono legati alla presa elettrica). Tuttavia richiedono la ricarica o la sostituzione delle batterie quando si scaricano. Questo li vincola a tempistiche di ricarica o all’acquisto di nuove batterie.
  • A corrente – Gli aspiratori nasali a corrente funzionano tramite corrente elettrica e si rivelano molto efficienti. Tuttavia sono più ingombranti e richiedono la vicinanza a una presa di corrente.

Negli ultimi anni l’arrivo dell’aspiratore nasale per aspirapolvere ha fatto molto discutere a causa del suo funzionamento (aspiratore da attaccare all’aspirapolvere compatibile usando un adattatore), ma si sta rivelando efficace, facile da gestire e soprattutto più economico.

Praticità

Come è facile intuire, il livello di praticità di utilizzo dell’aspiratore varia da modello a modello in base alla tipologia e alla struttura.

L’esperienza d’uso migliora in presenza di un modello più compatto e facile da usare, ma occorre valutare anche il contesto di utilizzo e le necessità del piccolo.

È preferibile scegliere i modelli più piccoli, confortevoli ed economici in caso di pulizia regolare o viaggi frequenti e i modelli più all’avanguardia in caso di raffreddori ed esigenze particolari.

Funzioni

Se si opta per un modello elettrico allora è necessario considerare anche la presenza di funzioni extra perché potrebbero migliorare i risultati dell’aspirazione nasale e l’esperienza d’uso.

  • Display – La natura elettrica consente di dotare il dispositivo di un display dal quale impostare e controllare le varie funzioni.
  • Potenza di aspirazione – I migliori aspiratori nasali sono dotati di più livelli di potenza di aspirazione che consente di gestire l’aspirazione in base all’età del piccolo, andando da quella bassa per i neonati fino ad arrivare a quella alta per i bambini più grandi.
  • Suoni – Alcuni modelli di ultima generazione incorporano anche suoni e motivi intenti a rendere l’esperienza più gradevole.

Ugello

L’ugello è un componente importante senza il quale sarebbe impossibile aspirare il muco e le impurità dalle cavità nasali del piccolo.

Solitamente l’ugello dell’aspiratore nasale per neonato sismonta, si sterilizza e si riutilizza, ma esistono anche modelli in cui vengono usati ugelli monouso.

In ogni caso sarebbe meglio strizzare l’occhio ai modelli venduti con ugelli di diversa misura in dotazione e quindi adatti all’uso su bambini più grandi.

Rumorosità

Il motore dell’aspiratore nasale elettrico per neonato rende il dispositivo più facile da usare e più efficace, ma genera anche un certo rumore che potrebbe infastidire o spaventare il piccolo.

In fase di scelta è opportuno considerare il livello di rumorosità del modello, virando su prodotti il più silenziosi possibili.

Pulizia

Il compito di un aspiratore nasale è eliminare il muco e le impurità dal naso e per questo andrebbe pulito a ogni utilizzo.

L’acquisto di un modello facile da pulire permette di velocizzare il tutto e di evitare l’accumulo di residui che possano attentare alla salute del piccolo.

Prezzo

Il prezzo di un aspiratore nasale cambia in base alle caratteristiche e alla marca, andando da meno di 10 euro fino a superare i 100 euro.

L’acquisto online rappresenta un’opportunità perché permette di accedere a un’ampia selezione proposta a e sfruttare un rapporto qualità/prezzo ottimale.

Migliori aspiratori nasale su Amazon

Qual è il miglior aspiratore nasale? La risposta dipende dalle esigenze e dal contesto, ma i suddetti suggerimenti possono aiutare a compiere la scelta giusta.

In ogni caso è possibile acquistare un aspiratore nasale in farmacia, nei supermercati più forniti oppure online presso e-commerce affidabili.

Amazon propone alcuni dei modelli migliori in circolazione e sostiene una scelta consapevole attraverso informazioni dettagliate, recensioni vere e prezzi vantaggiosi.

Aspiratore nasale Chicco, aspiratore nasale Narhinel, aspiratore nasale Braun, aspiratore nasale Bébè Confort, un aspiratore nasale Libenar e altri ancora: non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Per aiutarvi nella ricerca del miglior aspiratore nasale su Amazon abbiamo selezionato alcuni dei modelli più acquistati dai consumatori.

Offerta
Braun BNA100EU - Aspiratore nasale 1, Pulisce il naso chiuso in modo rapido e delicato, Sciacquone elettrico, Per bambini da 0m+, Bianco
  • Nessuna aspirazione manuale: il nostro dispositivo funziona a batteria per decongestionare delicatamente.
  • Silenzioso e confortevole, per decongestionare il naso in tutta tranquillità.
  • Due livelli di aspirazione: inizia dal livello di aspirazione più basso e aumenta la potenza se necessario.
  • Due comode punte: scegli la misura giusta per le narici del tuo bambino Le punte hanno fori più grandi e ridisegnati e consentiranno un'area di aspirazione più ampia.
  • Parti lavabili in lavastoviglie - Per una facile pulizia dopo l'uso.
BÉABA - Minidoo, Aspiratore Nasale Manuale Neonati, Evolutivo grazie ai 2 Attacchi, 0-3 Mesi e + 3 Mesi, Filtra non lasciando tornare Liquidi in Bocca, Funziona con il fiato, Sterilizzabile
  • ASPIRATORE MANUALE EVOLUTIVO : Accompagna il bimbo man mano che cresce grazie ai vari attacchi
  • ATTACCO 0-3 MESI : Attacco per neonati, forma migliorata, rimovibile, silenzioso, sterilizzabile
  • ATTACCO PER + di 3 MESI : Attacco per secrezioni normali e consistenti
  • FUNZIONE CON IL FIATO : La forza di aspirazione può essere regolata in base alla congestione nasale del bimbo
  • FILTRO : Non ci sono rischi di ritorno di fluido in bocca, di contaminazione, il prodotto è igienico
Offerta
Chicco Physioclean Kit Aspiratore Nasale Per Bambini, Aspiratore Nasale Neonato, Pratico E Delicato, Aiuta A Liberare Il Nasino, Rimuove Delicatamente Secrezioni Nasali, Ergonomico, Tubo Flessibile
  • L’aspiratore nasale PhysioClean di Chicco permette l’eliminazione delle secrezioni nasali in eccesso, che possono impedire al bambino di respirare bene, in modo pratico e delicato
  • corpo ergonomico con presa antiscivolo
  • tubo flessibile in silicone e boccaglio di aspirazione
  • 3 beccucci anatomici monouso con filtro inserito, sigillati singolarmente
  • pratica bustina richiudibile
Offerta
Narhinel Aspiratore Nasale per Neonato e Bambini con 2 Ricambi Soft, Aiuta a Liberare il Naso Chiuso, rimuovendo delicatamente le secrezioni nasali
  • L'aspiratore Narhinel, aspira il muco dal nasino del neonato e lo libera; è adatto per neonati e bambini fino ai 2 anni e per i bambini che non sono in grado di soffiarsi il naso da soli. Libera in maniera delicata il nasino chiuso, facilitando la poppata e il sonno
  • Il beccuccio morbido contiene un filtro assorbente che aiuta a rimuovere facilmente e delicatamente le secrezioni nasali per offrire un'elevata igiene durante l'aspirazione
  • E' igienico e facile da usare, grazie ai beccucci morbidi che si adattano al nasino del bambino, e alla forma ergonomica e morbida al tatto che permette una comoda presa ​
  • La confezione contiene un aspiratore nasale + 2 ricambi igienici soft. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l'uso; nei neonati, consultare il pediatra prima dell'uso ​
  • Utilizzare solo Narhinel ricambi con Narhinel Aspiratore Nasale​
Nosiboo Eco Aspiratore Nasale per bambini e neonato
  • SILENZIOSO E DELICATO: Maneggevole, silenzioso e delicato – una scelta ideale per le notti. La punta è prodotta in materiale morbido, esente da BPA per non causare irritazioni al nasino del bambino.
  • FACILE DA PULIRE: I nostri ingegneri hanno lavorato duro per realizzare un apparecchio che rende più facile la vita dei genitori e dei bebè. Così è nato il beccuccio Colibri. Il beccuccio è l’unico componente dell’apparecchio che si deve pulire dopo la detersione nasale. È facile da smontare e va lavato in acqua tiepida.
  • ESENTE DA BPA: Nosiboo soddisfa i bisogni dei suoi utenti. Per questo utilizza solo materiali innocui per l’organismo umano. Questa caratteristica è assicurata dai test molto severi ed approfonditi.
  • UTILIZZA LA POTENZA DEI TUOI POLMONI: È inutile dare tante spiegazioni. La potenza di aspirazione dell’aspiratore nasale Nosiboo Eco dipende dai vostri polmoni, così potete decidere voi la forza dell’aspirazione.
  • NESSUN BISOGNO DI FILTRI: Inoltre opera con un sistema d’aspirazione ben funzionante e brevettato che impedisce alla secrezione aspirata di penetrare nell’apparecchio. Nessun filtro richiesto, quindi risparmia tempo e denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *