Pianola tastiera per bambini e adulti: economica o professionale? Quanto costa e come scegliere la migliore

Il pianoforte è uno tra gli strumenti musicali più amati di sempre, ma occupa molto spazio e richiede un investimento economico considerevole. Scopriamo come scegliere la pianola migliore!

Dai musicisti in erba agli amanti della musica di vecchia data: il pianoforte affascina e appassiona tutti perché riesce ad accompagnare tutti nel mondo della musica. Inoltre fa arredamento.

Purtroppo, che sia a corda o digitale, non tutti hanno lo spazio, il budget e le condizioni ambientali necessari a installare e a suonare il pianoforte. La soluzione arriva dalla tastiera musicale o pianola.

L’arrivo delle tastiere musicali o pianole ha superato i limiti del pianoforte, proponendo una soluzione alternativa per coltivare la passione per la musica.

Il problema è che la vasta gamma di modelli in commercio, pur cercando di soddisfare tutti, rischia di confondere le idee in assenza di punti di riferimento.

Perché scegliere una pianola?

La tastiera musicale è la soluzione piccola, leggera, trasportabile e versatile per imparare a suonare o esercitarsi a casa.

Leggerezza e semplicità non vuol dire pecca in termini di performance: la pianola è uno strumento che lascia spazio alla creatività grazie ad arrangiamenti, effetti sonori e basi musicali.

Inoltre le migliori tastiere musicali dispongono di uscite esterne in grado di assicurare il collegamento con pc e altri device: registrare e lavorare sulla musica diventa semplice e veloce.

In ultimo, ma non per importanza, la pianola tastiera non deve essere accordata e non necessita di manutenzione, diversamente dal pianoforte.

Che differenza c’è tra tastiera e pianola? Tutto dipende dalle funzioni. Noi abbiamo usato pianola come sinonimo di tastiera musicale per parlare dello strumento a grandi linee, ma solitamente la pianola viene associata ai tastierini per bambini mentre la tastiera viene intesa come strumento musicale.

Come scegliere la pianola migliore

Non tutte le pianole sono uguali e saper valutare alcuni elementi e fattori può aiutare a trovare la tastiera musicale migliore per le proprie esigenze. Ecco come fare:

Livello di preparazione

Il numero di tasti e le funzioni extra della pianola sono tantissime, ma andrebbero valutate alla luce del livello di preparazione.

Chi si approccia per la prima volta può optare per una pianola per iniziare economica (funzioni principali) mentre tutti gli altri possono orientarsi su una tastiera musicale medio-buona (funzioni più complesse) e una pianola professionale (funzioni extra)

La ricerca di una pianola per la scuola media si muove su binari differenti, cioè rispettando le indicazioni dell’insegnante di musica. Solitamente si tratta di una tastiera con 49 tasti e quattro ottave complete con o senza leggio.

Chi ha si è appassionato alla musica e segue lezioni potrebbe esercitarsi a casa con un pianoforte digitale a 88 tasti pesati o una pianola con tasti pesanti e poche ottave.

Tasti

La prima condizione, cioè il livello di esperienza dell’utilizzatore, ci porta direttamente alla valutazione dei tasti.

Prima di capire quanti tasti è necessario avere a disposizione è bene tenere a mente che la tastiera è suddivisa tra tasti bianchi e tasti neri distribuiti in modo regolare.

Da un lato i tasti neri si dividono in gruppi da 2 e da 3 con un tasto bianco corrispondente al DO per prima e un tasto rispondente alla nota SI all’ultimo.

Tra il primo tasto bianco e l’ultimo tasto bianco ci sono 5 tasti neri e 7 tasti bianchi, cioè una sezione di 12 tasti che corrisponde alla cosiddetta ottava.

Quanti tasti è necessario avere a disposizione? È possibile scegliere tastiera da 25, 37, 49, 61, 76 e 88 tasti, ma esistono modelli con anche un numero inferiore di tasti. Tutto dipende dalle esigenze.

Le tastiere con pochi tasti sono adatte per i bambini e per lavorare su una gamma di suoni ridotti senza occupare troppo spazio, le tastiere con almeno 49 tasti favoriscono l’apprendimento dello strumento mentre le pianole da 88 tasti soddisfano qualsiasi esigenza.

Peso dei tasti

A fare la differenza in termini di performance della pianola tastiera è il peso dei tasti: leggeri, semi-pesati o pesati?

La regola d’oro da tenere a mente è semplice: più pesanti saranno i tasti e più vicini saremo alle caratteristiche di un vero pianoforte.

Di fatto una pianola può sostituire un pianoforte soltanto se assicura dei tasti capaci di offrire la stessa sensibilità alla pressione dei tasti di un pianoforte (dinamicità).

Il pianoforte a corda emette il suono facendo leva su un meccanismo a martelletti: si schiaccia un tasto, il martelletto colpisce la corda interna e il pianoforte emette la nota.

Va da sé che più intensa sarà la pressione e più potente ed estesa sarà il suono corrispondente a una nota musicale.

Chi desidera questo tipo di esperienza può optare per le pianole con tasti pesati, cioè dotata di Hammer Action. In pratica a sinistra si trovano i tasti più pesanti e a destra sono posizionati i tasti più leggeri.

I modelli con tasti semi-pesati  non raggiungono le performance di un pianoforte vero e proprio, ma si rivelano perfetti per creare una traccia completa.

In alternativa è sempre possibile acquistare una pianola con azione synth: i suoi tasti leggerissimi permettono di suonare più facilmente e velocemente.

Campioni

Non solo suoni del pianoforte. Le tastiere musicali replicano anche i suoni di altri strumenti, dalle percussioni agli strumenti a fiato: i campioni permettono di avere più strumenti in un solo dispositivo.

Chi desidera comporre musica a 360 gradi con la pianola allora dovrebbe optare per un modello con vari campioni.

In commercio si trovano modelli base con oltre 100 campione e le tastiere musicali professionali con oltre 2000 campioni.

Effetti

Le migliori tastiere musicali consentono di ottenere effetti modificando il suono prodotto o la configurazione della tastiera. Come si realizzando?

  • Volumi – La regolazione del volume di uscita è la condizione basilare per ottenere un effetto differente.
  • Controller frequenze – Il controller livella varie parti dello spettro di frequenze (alte, medie e basse) modificando così le componenti di una frequenza.
  • Pitch-bend – Questo controller permette di rendere una nota più grave o più acuta rispetto al normale.
  • Modulatore ad anello – Il comando del modulatore ad anello serve per ottenere un effetto sonoro di una nota molto diverso, come per esempio accade con il vibrato.

Elementi extra

Quello che rende una pianola più o meno versatile è senza dubbio la presenza di elementi extra (accessori e funzioni). Quali sono i migliori?

  • Metronomo – Questo strumento manuale o digitale consente di scandire il tempo in battiti per minuto in modo da facilitare la comprensione del ritmo.
  • Tracce – Le tracce in memoria offrono una base musicale di tipo ritmico o melodico sulla quale strutturare un musica nuova.
  • Recording – La funzione auto-recording consente di registrare i brani suonati, offrendo una riproduzione da studiare e migliorare.
  • Pedali – I pedali sustain replicano i pedali del pianoforte allo scopo di cambiare l’estensione delle note della pianola.
  • Amplificatore – Chi non ha problemi con il vicinato non può fare a meno dell’amplificatore, cioè un dispositivo che amplifica il suono.
  • Leggio – Il reggispartito non è un accessorio indispensabile, ma è utile quando si studia musica e si ha bisogno di leggere gli spartiti.
  • Supporto tastiera – Se la tastiera non è basic e leggerissima allora ci sarà bisogno di un supporto appositamente pensato per sostenere la pianola.

Connettività

Non è possibile scegliere senza valutare il fattore connettività, cioè la possibilità di collegarla a un paio di cuffie oppure di trasferire le melodie a un device e lavorarci su con programmi specifici.

Nella maggior parte dei casi si trovano il Jack Audio per amplificare il suono, il Jack-in per collegare le cuffie e non disturbare il vicinato e le porte USB o porta S/PDIF per collegare la pianola a un device.

A questi si aggiunge la connettività MIDI (Musical Instrument Digital Interface) che consente di metterla in collegamento con altri strumenti musicale e device.

Tipo di alimentazione

In fase di scelta è opportuno valutare anche il tipo di alimentazione: pile o collegamento a rete elettrica? Dipende dalle esigenze.

Chi intende usare la pianola in casa può optare tranquillamente per un modello con alimentazione elettrica mentre chi deve trasportarla altrove dovrebbe scegliere un modello a batterie sostituibili o ricaricabili.

Prezzo

Il prezzo di una tastiera musicale varia a seconda delle caratteristiche e dalla marca: quanto costa una pianola per adulti e bambini?

Si può scegliere una pianola per bambini da 30 euro, una tastiera di fascia media da massimo 400 euro oppure optare per una pianola professionale da 3000 euro.

Il modo migliore per accedere a un’ampia selezione proposta a un ottimo rapporto qualità/prezzo è valutare una pianola online.

Migliori pianole su Amazon

Qual è la miglior pianola? La risposta dipende dalle esigenze, ma considerare le suddette linee guida può fare la differenza.

Per il resto è possibile acquistare una tastiera musicale nei negozi di elettronica, nei negozi musicale oppure online presso e-commerce affidabili.

Il catalogo Amazon offre alcune delle migliori pianole in commercio e aiuta a scegliere il modello giusto attraverso informazioni extra, recensioni vere e prezzi vantaggiosi.

Pianola Bontempi, pianola Yamaha, pianola Casio e tante altre ancora: non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Per aiutarvi nella scelta della miglior pianola su Amazon abbiamo selezionato alcuni dei prodotti più apprezzati e acquistati dai consumatori.

Casio Musical Instruments SA-76 Mini Tastiera polifonica a 8 Voci e 44 tasti, Nero/Arancio
  • Display, 44 tasti mini, 8 note di polifonia, 100 timbri, melody-on/off
  • 10 brani interni, 50 ritmi, 5 drum pad, tasto piano/organo, uscita cuffie, fondo arancione (SA-76)
  • Ingressi e uscite: cuffie / 2 altoparlanti da 0,8 W ciascuno
  • Semplice cambio del suono da quello di un pianoforte a quello di un organo / Display a cristalli liquidi
  • Alimentazione elettrica tramite alimentatore di rete o 6 batterie formato AA (entrambi opzionali; d'acquistare a parte) NB. La tastiera non funziona con pile ricaricabili.
RockJam 61 Tastiera Kit Pianoforte 61 Tasti Cuffie Basamento, Nero
  • Il super kit per pianoforte a tastiera RockJam 761 include una tastiera elettronica con 61 tasti di dimensioni standard dandoti la sensazione di pianoforte tradizionale pur mantenendo un design portatile e compatto che può essere alimentato sia dalla rete elettrica (alimentatore incluso) che dalle batterie
  • Questa tastiera per pianoforte digitale RockJam 761 è dotata di un pannello display touch che visualizza il feedback e attiva i 200 ritmi, 200 toni, una funzione di insegnamento e 30 brani dimostrativi che fanno parte della sua funzionalità
  • Il pianoforte elettrico RockJam 761 ha funzionalità di registrazione e riproduzione che ti consentono di creare dei layer per il tuo suono e l'uscita midi si integra con la tua workstation audio digitale come Ableton e la logica tramite un singolo cavo
  • Questo super kit per tastiera musicale include un supporto per tastiera dal design robusto e può essere regolato per adattarsi ai pianisti con tastiere sia giovani che meno giovani
  • Questo super kit per tastiera per pianoforte elettrico contiene un sedile imbottito che può essere facilmente piegato e un sedile imbottito spesso per passare delle ore a suonare in modo confortevole, cuffie copri-orecchio per esercitarti in totale privacy e un pedale di sostegno
Alesis Melody 54 - Pianola Portatile Per Scuola Media, Tastiera Musicale a 54 Tasti con Casse Integrate, Microfono, Leggio e Potenti Funzioni Didattiche
  • Impara subito a suonare - tastiera elettronica a 54 tasti dal feel pianistico con altoparlanti integrati, la soluzione ideale per esercitarsi e suonare di fronte agli amici!
  • Stracolma di suoni - 300 timbri interni in grado di coprire numerosi strumenti: pianoforti, archi, ottoni, ance, strumenti ad ancia, percussioni, mallet, chitarre, synth e persino effetti sonori
  • Sii creativo - crea le tue canzoni aiutandoti con 300 pattern di accompagnamento; riproduci più suoni in modalità “layer”, o oppure assegnali a parti diverse della tastiera in modalità “split”
  • Potenti strumenti didattici - impara le 40 canzoni incluse o registra i tuoi brani musicali; include inoltre 3 mesi gratuiti di lezioni di piano online skoove premium
  • Tutto ciò che serve - include leggio, adattatore (può essere alimentato anche tramite 6 pile aa - non inclusi nella confezione) e persino un microfono per cantare insieme ai tuoi brani preferiti
Offerta
Bontempi 15 4909 - Tastiera 49 tasti con Borsa ed Alimentatore
  • Tastiera digitale 49 tasti (DO-DO)
  • 100 suoni, 100 ritmi e 10 canzoni pre-registrate
  • Display LCD per la visualizzazione delle funzioni correnti
  • Presa per alimentatore di rete (incluso nella confezione)
  • Presa per microfono a condensatore (non incluso)
Offerta
Simba - Pianola, Multicolore, 106833149
  • Pianola con 32 tast
  • 8 demo
  • 6 ritmi
  • Batterie incluse: 3 x 1.5v lr6
Bontempi- Tastiera 37 Tasti, Multicolore, 54.6 x 5.1 x 17 cm, 12 3780
  • 8 suoni, 6 ritmi, 4 suoni di batteria e 5 canzoni pre-registrate
  • Lettura MP3 tramite porta USB
  • Presa per microfono a condensatore (non incluso)
  • Presa per adattatore di rete (non incluso)
  • Dimensioni Tasto: MINI
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato